Utopie di Bellezza

Inattesa

Artista

Alice Mazzei

Dimensione

40 x 30 cm

Supporto utilizzato

Legno

Tecniche utilizzate

Pittura a olio

Artista

Alice Mazzei

Dimensione

40 x 30 cm

Supporto utilizzato

Legno

Tecniche utilizzate

Pittura a olio

Concept

Qualcosa a metà strada fra l’essere inattesa e l’essere in attesa. Una riflessione sulla pittura, intesa come reazione fra imprevisti e tensione all’inaspettato.

Descrizione

Con l’alternarsi di luci e ombre, di pieni e vuoti, di voci e silenzi, lo scenario si sviluppa come spazio in cui affiorano elementi che ricercano un equilibrio con ciò che rimane in ombra. Emerge così la costante ambivalenza sottesa alla dimensione delle forme: la plasticità del pathos si fa plasticità incarnata e si coglie nell’istantaneità della pittura. “Quando si dipingono o si scolpiscono drappeggi, si dipingono o si scolpiscono forme le quali, per ogni scopo pratico, non sono rappresentative, sono quel genere di forme non condizionate, alle quali perfino gli artisti della tradizione più naturalistica amano lasciarsi andare. [...] i drappeggi sono geroglifici viventi che si ergono in maniera particolarmente espressiva per l’insondabile mistero del puro essere” (Aldous Huxley, “Le porte della percezione”, 1954)