Utopie di Bellezza

(Feeling) Disconnected

Artista

Alessandra Brown

Dimensione

22 x 18 cm

Supporto utilizzato

Legno

Tecniche utilizzate

Olio su tavola

Artista

Alessandra Brown

Dimensione

22 x 18 cm

Supporto utilizzato

Legno

Tecniche utilizzate

Olio su tavola

Concept

Questo ciclo di dipinti riflette sulle interazioni umane evocando le dinamiche duali della presenza e dell’assenza, del reale e del percepito che si stratificano sulla superficie del quadro. Dopo aver raccolto e catalogato dal 2012 fermimmagine provenienti da conversazioni online, Alessandra Brown si è dedicata alla riscrittura di quelle “porzioni di dialogo” tramite una pratica pittorica lenta e meticolosa. Una linea dopo l’altra, ha seguito figure, sfondi, icone e soprattutto si è concentrata su quei punti in cui l’immagine si è aperta rivelando all’improvviso la sua instabilità. La superficie degli schermi è una texture di luce e colore, come ogni trama se sottoposta a uno sforzo è suscettibile di strappo. Nelle maglie sfilacciate, nei contorni frastagliati è possibile certamente leggere la fragilità e l’impermanenza nelle quali il tessuto sociale delle relazioni umane è stato immerso recentemente.
 (Da un testo di Claudio Musso)

Descrizione

L’indagine di come il tempo e lo spazio pieghino il modo in cui percepisco il mio vissuto è un elemento chiave della mia pratica artistica. Vado alla ricerca di un immaginario che contenga un senso di perdita e svanimento, nel quale l’identità di un dato oggetto è progressivamente svuotata del suo significato, avvicinandosi sempre più ad una condizione di significante. Nelle immagini che creo convivono elementi duali come l’assenza e la presenza, il passato e il presente, il reale e l’immaginato. Nei miei progetti più recenti, ho impiegato una combinazione di disegno, pittura, processi digitali, fotografia e di objet trouvé, al fine di creare installazioni che riflettano la mia ricerca.